Archivi tag: Chiama di Capraia

Francesco Chiama, un epigono della marineria capraiese

  Nella seconda metà dell’Ottocento, con l’avvento delle grandi navi a vela e lo sviluppo della navigazione a vapore la marineria capraiese perse la sua ragione di esistere anche perché Capraia era stata inclusa nei servizi postali del regno di … Continua a leggere

Pubblicato in Il Novecento, Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

1683 – La distribuzione del sale e i “fuochi” di Capraia

Nella Repubblica di Genova il sale era un monopolio la cui gestione era stata affidata alle Compere di San Giorgio. In questa istituzione esisteva sin dal XV secolo una apposita magistratura, l’Ufficio del Sale, che possedeva, a Genova e nelle … Continua a leggere

Pubblicato in Il Seicento | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

1754 – Il “Crocifisso nella bara” della Confraternita di S. Croce

La Confraternita di Santa Croce di Capraia era nata nel Cinquecento e si rifaceva alle regole delle confraternite dei disciplinati che erano sorte in Italia nel XV secolo. La Confraternita possedeva un proprio oratorio nel Forte. Una testimonianza di quest’immobile … Continua a leggere

Pubblicato in Il Settecento | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento