Archivio dell'autore: Roberto Moresco

Capraia: dal neolitico al periodo romano

  Nei primi secoli del VI millennio a.C. arrivarono via mare sulle coste liguri e tirreniche i primi uomini neolitici. La civiltà neolitica, quando l’uomo abbandonò lo stadio di cacciatore-raccoglitore e produsse beni per il proprio sostentamento tramite l’agricoltura e … Continua a leggere

Pubblicato in Archeologia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

1697 – Gio Batta Costa ruba delle savine nell’isola di Pianosa

Nel mese di luglio del 1697 tre gozzi, dei padroni capraiesi Michele Sissone, Gio Batta Costa e Leonardo Gottuzzo, partirono da Capraia per Marciana nell’isola d’Elba per approvvigionarsi di savine (ginepro sabina marittimo o savina all’isola d’Elba) al fine di … Continua a leggere

Pubblicato in Il Seicento | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Achille Donà, l’ultimo capraiase nato in provincia di Genova

IN MEMORIA DI ACHILLE DONÀ Capraia Isola (Genova), 11.05.25; Cecina (Livorno), 19.01.18   Anche Achille se n’è andato: un dolore forte, sincero, ma non mi riesce di piangere.  E non tanto perché ai suoi 93 anni, morire non sorprende, quanto, … Continua a leggere

Pubblicato in Il Novecento | Contrassegnato , | Lascia un commento

I Corsi occupano Capraia (1767- 1768)

Nella storia dell’isola di Capraia la presa dell’isola da parte dei corsi di Pasquale Paoli è l’episodio che ha avuto più risonanza a livello internazionale in quanto ha rappresentato il guanto di sfida di una piccola nazione, la Corsica, contro … Continua a leggere

Pubblicato in Il Settecento | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento